Lo score e la timeline
Vediamo come fare una piccola animazione utilizzando lo score


Per mettere un'immagine nella vostra finestra basta trascinare l'immagine dal cast allo stage, ma per capire bene dove in realtà si trova l'immagine dovete aprire la finestra score.

La finestra score appare come uno spartito musicale, i righi a differenza dello spartito non sono solo sei ma sono infiniti e al posto delle note potete inserire quello che volete, Director in fase di esecuzione leggerà tutto quello che troverà nello score leggendo tutti i righi contemporaneamente partendo da destra e andando verso sinistra.




Tutto quello che si trova nello score viene rappresentato nello stage.

Se trascinate un oggetto dal CAST allo STAGE vedrete che automaticamente Director scriverà nel rigo 1 dello spartito (score 1) quello che vi serve per mostrare l'oggetto nello stage,

 


e nello stage vedete la rappresentazione dell'oggetto, in questo caso una figura.


Director ha scritto per voi nel rigo 1 partendo dalla casella 1 fino a 30.
Se non lo ha fatto sono state modificate le preferenze del programma, provate a farlo a mano trascinando il segnaposto che vedete nella casella 1 dello score fino alla posizione 30, dovreste vederlo come in figura.

Queste caselle o cellette si chiamano SPRITE e sarebbero i burattini, o gli attori del cast, o meglio sono gli spazi sullo spartito (score) dove possono essere ospitati.

Perchè Director ha scritto nelle prime 30 caselle?

Director legge gli spartiti con una TESTINA di lettura partendo da sinistra nella posizione uno in direzione destra all'infinito, e mostra tutto quello che trova nel suo cammino, i righi sono come dei livelli sovrapposti e quindi potrete usare piu oggetti contemporaneamente nello stage.

Lo STAGE rappresenta, lo SCORE controlla.

Lo score è una linea temporale (timeline) ogni oggetto presente nello score occupa una celletta (SPRITE) ogni SPRITE ha delle proprietà (posizione x, posizione y , nome, tipo di contenuto, se è un immagine, testo...)

Director Legge tutti gli oggetti presenti in tutti i righi nell'ambito delle singole colonne e li rappresenta a schermo
.

Un animazione è composta da più  fotogrammi, un fotogramma è quello che si vede nello stage posizionando la testina di lettura di director in una posizione sullo SCORE, ora voi avete l'immagine presente nel fotogramma 1 e da lì in poi fino alla posizione 30.

Cliccate nello score sull'oggetto nel canale 1 alla posizione 1 e vedrete che verrà selezionato automaticamente anche nello stage.

Lo STAGE e lo SCORE sono 2 rappresentazioni della stessa cosa: il vostro programma, lo SCORE ne mostra la struttura e lo STAGE ne mostra gli effetti.

Vediamolo in funzione




 Adobe Macromedia Director : Come fare una animazione in Director | Lo score e la timeline | Animazioni in corso | Come creare il programma definitivo |


Home | Programmare | HTML | Illustrazione Naturalistica | CHAT | Prodotti | Carrello | News |


Cerca in Scuolainternet: | Mappa del sito | Contatti


Powered by: Www.Targnet.com Tempo: 0.17623 secondi - Data: 2017-09-25 | 20:40


U:9